LEGALITA’ DEL COVO

I principi della Legalità della nostra Associazione sono i seguenti:

1 – L’Associazione è Pubblica, è un sodalizio Culturale ed è retta da uno Statuto LEGALE.

2 – L’Associazione, per questo, lo è sia di Fatto che di Diritto.

3 – Lo Statuto della Associazione è basato sulla Legge della “Repubblica”, sulla Costituzione della stessa e sulle Norme del Codice Civile.

4- Lo Statuto dell’Assocaizione, forse finora troppo poco considerato, consta di tutti i criteri per definirla, apartitica, fondata sul ripudio della Violenza, del Razzismo, dell’Intolleranza politica, religiosa, ecc..

5 – Lo Statuto della Associazione e gli stessi associati non POSSONO essere inseriti nei criteri di “fascismo” PERSEGUITI DALLA LEGGE della Repubblica. Ne sono, anzi, la netta ANTITESI.

6 – L’Associazone non diffonde negazionismo, razzismo, apologia per la “ricostituzione del disciolto partito fascista”, ma si fonda sulla diffusione delle Scienze Politiche! Per questo, anche le opinioni spesso sono accompagnate da corposa documentazione e non possono essere definite DIFFAMAZIONE! Al contrario, spesso gli Associati sono stati DIFFAMATI vergognosamente, dando le basi per eventuali ricorsi LEGALI!

7 – L’Associazione diffonde anche Studi, presentati e recensiti dal mondo Accademico, e ha costituito una Collana editoriale  che NON PUO’ ESSERE definita in NESSUN MODO “apologia” di nulla, ma semplicemente CONOSCENZA del Fascismo!

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: